Il mio Yoga quotidiano
7 lezioni personalizzate per i 7 giorni della settimana

Autore: Maurizio Morell
iRed Edizioni, Milano (c) 2009
red!, Milano (c) 2009

L' Hatha Yoga è un'antica ed efficacissima disciplina psicofisica a indirizzo spirituale, conosciuta e praticata in tutto il mondo, ed è una delle principali interpretazioni pratiche della filosofia Yoga. Porta a un progressivo controllo e purificazione del corpo, alla successiva presa di coscienza delle energie che stanno dietro alle differenti funzioni e al loro rapporto con il mentale. Attraverso la pratica di speciali esercizi questa disciplina, che non richiede particolari doti ed è accessibile ad ogni essere umano, genera un progressivo aumento dell'energia disponibile, rinforza e armonizza corpo e mente, migliora le condizioni generali di salute ed aiuta a superare molti disturbi, rende energici, creativi e determinati, potenzia le capacità di concentrazione e perfeziona la coscienza e le facoltà percettive.

Hatha è una parola composta da Ha, che simboleggia le energie solari e positive, e Tha che rappresenta le energie lunari e negative; Yoga invece significa unione. Assieme indicano totalità e riunione degli opposti in una nuova, rigenerata unità.

Non servono particolari doti atletiche per praticare l' Hatha Yoga e neppure l'età rappresenta un elemento determinante o un fattore di limite, anche se è sicuramente opportuna una valutazione onesta e competente delle proprie condizioni generali, che richiede buon senso e la consultazione con il medico di famiglia.

Date queste premesse il segreto per ottenere i migliori risultati e sicuri benefici, per chiunque voglia dedicarsi a questa disciplina, è racchiuso in due semplici parole che indicano due virtù gemelle, costanza e pazienza .

In verità una pratica quotidiana e ben calibrata di 20 minuti al giorno è sufficiente a mantenerci in salute, vitali, rilassati, elastici tanto di corpo che di mente, resistenti allo stress e capaci di applicarci ad ogni compito con la necessaria concentrazione.

Si tratta di un periodo di tempo davvero limitato, che anche il più affaccendato dei manager è in grado di trovare anche in una giornata di massima attività. Un piccolo intervallo da dedicare alla propria salute e benessere, per mantenerci in relazione diretta con i nostri ritmi biologici e psichici, sempre più minacciati dalle pressioni interne ed esterne che la vita contemporanea ci impone.

Ma è necessario ripetere questo piccolo rito ogni giorno, trovando un ritmo costante.

Risvegliarsi con lo yoga

Da queste considerazioni è nata l'idea di proporre sette lezioni, una per ogni giorno della settimana e da praticare al risveglio, ognuna della durata di circa 20 minuti.

Quale modo migliore per iniziare la nostra giornata? Il mattino è uno dei momenti ideali per praticare Hatha Yoga, sia per le condizioni ambientali quanto per le nostre particolari. Non dobbiamo preoccuparci del tempo, sappiamo a priori quanto durerà il filmato, e neppure di scegliere gli esercizi, ma solo di seguire le immagini e le indicazioni vocali.

La varietà delle lezioni e degli esercizi proposti assolve innanzi tutto ad una funzione di completezza nella pratica ed evita quella noia che con il tempo viene indotta dalla ripetitività, stimola ad impegnarsi ogni mattina con rinnovato interesse e partecipazione.

Gli esercizi proposti sono tutti relativamente facili, ma non necessariamente per tutti allo stesso modo. Fondamentale non scoraggiarsi, spesso alcune posizioni che sembrano impossibili alla prima prova risultano poi facilmente realizzabili, appena la tecnica di esecuzione viene interiorizzata. Altre volte possono risultare ostiche anche dopo parecchi tentativi, ma non è questo che conta; pazienza e costanza, con queste armi si supera qualsiasi ostacolo. In ogni caso non bisogna mai forzare il proprio corpo ma invece aiutarlo agendo con misura ed attenzione.

Ultima precisazione necessaria, se volete praticare in un momento diverso dal mattino, questo può essere fatto senza problemi purché si rispetti la distanza dai pasti di almeno tre ore.

Adesso non ci resta che metterci alla prova e iniziare questo viaggio.

Copyright 2010 - by Maurizio Morelli